Mostra multimediale
Testi a cura di Franco Nembrini
Illustrazioni di Gabriele Dell’Otto
Presentata dagli studenti delle scuole di Verona

Dal 19 aprile al 16 giugno 2024
Castel San Pietro, Verona

E siamo al Paradiso: il testo ci conduce, insieme a Dante e Beatrice, dal Paradiso Terrestre fino all’Empireo, alla vita ritrovata in tutta la sua pienezza, in tutto li suo colore, in tutta la sua infinitezza. 

Guidata dai ragazzi

La vera novità di questa mostra è rappresentata dalle sue guide: ragazzi del Triennio delle scuole Secondarie di secondo grado, grazie all’attività dei PCTO (Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento), vengono formati sui contenuti del percorso, per poterlo presentare ai propri compagni e a tutti i visitatori.

 

Il lavoro di questi ragazzi, fatto di lezioni, approfondimenti e tanto studio personale, viene offerto ai coetanei con passione e soprattutto tramite un dialogo intimo e personale con Dante. Perché, come scrive Franco Nembrini: “Vale la pena fare la fatica di leggere Dante? Vale la pena se si parla con Dante, cioè se si entra nella letteratura con le proprie domande, i propri drammi, il proprio interesse per la vita. Allora, improvvisamente, Dante parlerà. Parlerà al nostro cuore, alla nostra intelligenza, al nostro desiderio; ed è un dialogo che una volta cominciato non finirà più”.

Prenota la visita alla mostra

“Il mio Paradiso” è la terza e ultima tappa del progetto “Dante profeta di speranza”.

Dal 19 aprile al 16 giugno 2024 verrà allestita nella splendida location di Castel San Pietro (VR).

La mostra è aperta dalle 8.45 alle 12.00 e dalle 14.30 alle 19.00, tutti i giorni dal lunedì alla domenica.

La mostra è gratuita ma visitabile esclusivamente su prenotazione. La visita guidata durerà approssimativamente 1h15, per gruppi di massimo 30 persone.


Come raggiungere Castel San Pietro?
Il Castello è raggiungibile dal centro città con gli autobus 103, 31, 32, 33. Dalla fermata Santo Stefano/Ponte Pietra B è possibile salire a piedi o con la Funicolare di Castel San Pietro (Via Santo Stefano, 12).


Per chi arriva in auto c’è la possibilità di parcheggiare di fronte al castello (autobus esclusi), oppure nelle immediate vicinanze lungo via Castel San Pietro (parcheggi non custoditi). 

Sostieni "Dante profeta di speranza"!

L’ingresso e la visita alle nostre mostre sono totalmente gratuiti, e si sostengono grazie alla generosità e alla disponibilità di sponsor e di tanti volontari.
Se desideri contribuire all’iniziativa con un’offerta libera puoi farlo!
Grazie di cuore.

Qui potrai trovare i prossimi eventi e la rassegna stampa del progetto Dante Profeta di Speranza.