Talk. Il Paradiso di Dante. La vittoria del bene

14 aprile 2024

Vinitaly & The City - Palco Loggia di Fra Giocondo

In presenza

Talk. Il Paradiso di Dante. La vittoria del bene

Domenica, 14 aprile 2024

17:00 – 18:30 (CEST)

Palco_Loggia di Fra Giocondo

Categoria: Talks

Lingua: Italiano

Modalità di partecipazione: Evento pubblico gratuito

Con la mostra “Il mio Paradiso. Dante profeta di speranza” si conclude il percorso espositivo, pensato per i giovani, perché si accostassero con passione alla lettura della Divina Commedia, trovando in essa un riferimento e un sostegno per la loro crescita umana, culturale e spirituale. Questa straordinaria iniziativa ha visto decine di giovani confrontarsi con i versi di Dante, attraverso i commenti di Franco Nembrini e le illustrazioni di Gabriele Dell’Otto, che accompagnano la nuova edizione della Divina Commedia, pubblicata da Mondadori, ideando un originalissimo percorso in grado di raccontare ai propri coetanei la loro esperienza di moderni lettori del poema.
Ciascuno di loro è stato in grado di stare davanti alle tre cantiche con le proprie domande esistenziali, alla ricerca di un senso pieno della vita, curiosi di incontrare e capire chi, attraverso commenti e immagini, ha loro aperto gli occhi sull’attualità dell’opera di Dante. In questo modo il Sommo Poeta è diventato profeta di Speranza, cioè interlocutore credibile e contemporaneo, capace con le sue parole e con la sua testimonianza concreta di rendere tutti in grado di affrontare con speranza e coraggio il proprio cammino. Questo stesso strumento non è stato concepito come un catalogo informativo, ma come un Diario, che non solo contestualizza la mostra, ma offre anche spazi bianchi su cui annotare riflessioni, emozioni ed incontri; quasi una sorta di “viaggio dell’anima”, che permetta nel tempo di recuperare l’esperienza vissuta. Ormai centiania di giovani guide si sono formate in questi anni, per presentare i percorsi della Divina Commedia: ragazzi del Triennio delle scuole Secondarie di secondo grado, che a titolo volontario hanno declinato i loro PCTO (Percorsi per le competenze trasversali e per l’Orientamento) all’interno di questa iniziativa. Il complesso lavoro di questi ragazzi, fatto di lezioni, approfondimento e tanto studio personale viene offerto a tutti con competenza e passione.
Il cammino iniziato con l’Inferno e proseguito con il Purgatorio termina con la mostra dedicata all’ultima cantica della Divina Commedia: il Paradiso. Certamente quest’ultima è la più difficile e la più bella; se l’intero viaggio di Dante è guidato dal desiderio di pienezza, di felicità e di verità presente nel suo cuore, il Paradiso rappresenta il compimento assoluto di questo desiderio. Per questo come dice Franco Nembrini: “Vale la pena di fare la fatica di leggere Dante? Ne vale
la pena se si parla con lui, cioè se si entra nella letteratura con le proprie domande, i propri drammi, il proprio interesse per la vita. Allora improvvisamente Dante parla e risponde alla nostra intelligenza, al nostro cuore, un dialogo che una volta cominciato dura tutta la vita”.

Per maggiori informazioni: rivela@rivela.org